Halloween: tutto Kregheti dentro e fuori dagli armadi

0
33
Halloween mamma

In questi giorni pre – Halloween sono passata da borse e finanza a borse della spesa, da grafici con curva a gobba di cammello a cammelli di plastica, dalla long tail alla coda lunga di dinosauri mostracciosi. Da mamma a #Mommotti molte volte!

Anche il mio livello emotivo è oscillante come le montagne russe, anche le mamme hanno propri mostri da combattere.

Troppe le cose da fare tutte insieme, troppa la mancanza di tempo a cui provi a sopperire con l’organizzazione. Ma è un singhiozzo continuo: inizi, interrompi, riprovi, ti ricordi di un’altra cosa, quando la cominci: maaaammaaaaa, e vai. Fai. Dopo 15 secondi in cui ti sposti: “maaaaammaaa”. Torni. Fai. Resti. A quel punto vai direttamente a dormire. Di notte i pensieri bussano, ti svegli e ti metti a leggere un libro, crolli e il giorno dopo vorresti già leggerne un altro. Maaaammaaaaa, e a quel punto mentre sei sola e guidi ti chiedi: ma io in questo parcheggio, come ci sono arrivata?

Provi a scrivere, perché ormai è l’unità di misura della tua libertà. Ma quello è il tuo tempo libero, sicura di disporne? Se lo usi così la pagherai! Se cercate nel mio armadio, i miei #scheletri sono tutti incipit di qualcosa, scritti di nascosto e mollati per non farmi beccare dalla #strega dei doveri.

 Se ce la fai,  torni al via senza passare dalla prigione. Che tanto ti chiedi: ma che differenza c’è?

E poi capisci che la differenza c’è.

Che quelle montagne russe sono in fondo un brucomela, e lo capisci mentre scavi in una #zucca (ma perché a scuola non mi hanno mai insegnato a svuotare una zucca?! Ah già perché #Halloween non esisteva). Ma nella festa più stupida dell’anno vedi i tuoi bimbi tutti contenti di fare i conti con mostri e paure, con il buio e la voglia di esorcizzarlo, che finisci pure per girare un centro commerciale di domenica alla ricerca di vestiti da scheletro. Che, lo sapete voi che tutto intorno è già panettoni e Natale, e che le commesse ti ridono in faccia quando di fronte al saccheggio universale, tu provi a chiedere di smontare il manichino con l’ultimo costume rimasto, ed è già prenotato da una settimana?

E comunque ho passato tutta l’estate a cercare di capire cosa fossero i kregheti che facevano paura a Federico. E ora indovinate un po’ cosa sono??? 

Leggi anche:

Leave a reply