Sala feste a Cagliari al chiuso: eccone 8, una per ogni età

0
942
sala feste Cagliari

A ogni età la sua sala feste!
Per festeggiare il compleanno dei bambini, come fate a scegliere la sala feste più adatta?

  • Vi basate sulle feste a cui avete già partecipato?
  • Googlate, cercate nei gruppi su Facebook, scegliete quella più vicino a casa?
  • Preferite una sala che abbia il prezzo più conveniente ma dovete fare tutto voi, oppure preferite un servizio chiavi in mano, in modo da arrivare e non dovervi occupare di nulla, dal catering all’allestimento alla decorazione?

Secondo me ogni età ha la sua sala feste ideale, e qui vi racconto perché. E abbino una sala feste di Cagliari che secondo me incarna quel pensiero. Ovviamente vanno bene anche per altre fasce di età, ma qui l’esercizio di selezione riguarda le mie preferenze personali (come sempre possibilmente no gonfiabili, perché c’è sempre un’alternativa!) e luoghi rigorosamente al chiuso, per questi mesi freddi in cui bisogna trovare una soluzione per chi festeggia il compleanno in inverno. Alla fine ditemi che ne pensate di questi abbinamenti: vi è capitato di scegliere lo stesso abbinamento età/sala feste?


Compleanno di 1 anno: la bellezza di una data speciale

Il primo compleanno è una festa più della famiglia che dei bambini. A volte i bambini presenti in questa occasione sono proprio pochi. Spesso, si usa festeggiare primo compleanno e battesimo insieme. Un evento più familiare e celebrativo che non mi fa certo pensare ai gonfiabili. Ci vuole una location comoda per i grandi, che sappia rendere piacevole l’atmosfera, a misura di bambino ma più curata nei dettagli e nel catering perché l’occhio dell’adulto vuole la sua parte! Ci vuole una sala feste… bella!

Sala feste primo compleanno

La sala feste che consiglio: Espace Peacock, la location più adatta per unire l’eleganza del luogo alla creatività dell’allestimento.


Compleanno 2 anni: il gioco e la giusta dimensione

A due anni i bambini sono già autonomi: camminano, corrono e probabilmente distruggono tutto ciò che hanno intorno, arrampicandosi ovunque! Se si chiamano terribili due ci sarà un motivo! Per loro ci vuole un ambiente curioso, tutto da esplorare ma sicuro, accogliente, non dispersivo, dove ogni elemento, dalla musica, ai colori, al tipo di giochi e intrattenimento sia alla loro portata. Ci vuole una sala feste… morbida!

Sala feste secondo compleanno

La sala feste che consiglio: Friends, uno spazio a misura di bambino, a partire dalle dimensioni raccolte, per finire a ogni singola parete, studiata per mettere a proprio agio i bambini.


Compleanno 3 anni: la scoperta rilassata

A tre anni i bambini hanno probabilmente già scoperto i gonfiabili, ma per essere autonomi e arrampicarsi senza adulti al seguito, i giochi devono essere a loro misura, non troppo alti, non troppo pericolosi. L’ideale è avere spazio per il gioco libero e per correre e rincorrersi, ceste di giochi tranquilli come gessetti colorati, costruzioni, qualche triciclo. Un asilo nido attrezzato e spazioso sarebbe l’ideale, ma anche sale con uno scivolo gonfiabile semplice, un salterello e un playground morbido possono andare bene. Ci vuole una sala feste… spaziosa!

Sala feste 3 anni

La sala feste che consiglio: Il Magico Mondo. C’è abbastanza spazio per non richiedere un tipo di attività strutturata e accontentare una fascia di età molto variegata. Su questa fascia avrei potuto suggerire molte sale feste, ma per tagliare la testa al toro, ho optato per la più nuova (ha aperto da due mesi!).


Compleanno 4 anni: la parola d’ordine è “giocare”

Parola d’ordine: giocare! Seconda parola d’ordine: giocare ancora. Terza parola d’ordine: giocare sempre! A 4 anni i bambini sanno bene cosa è una festa. La attendono con trepidazione, e una volta arrivati il loro unico obiettivo è lanciare le scarpe e divertirsi, dando sfogo a tutte le energie. Lo sanno bene anche i genitori, che a questo punto chiedono con consapevolezza un bel servizio di animazione, per potersi godere qualche chiacchiera e sperare che alla fine della festa i propri figli, sporchi e felici, ripuliti con salviette e pigiamati alla bell’e meglio, crollino già in auto nel percorso verso casa. Ci vuole una sala feste… animata!

Sala feste 4 anni

La sala feste che consiglio: i 5 acquerelli. La sala si presta a tutte le esigenze (sì, pure i gonfiabili!) ed, essendo anche una ludoteca, ha un bel servizio di animazione che permette di inventarsi qualunque festa a tema.


Compleanno 5 anni: l’importante è partecipare!

Quando penso a un bambino felice, io lo immagino sempre mentre corre. Correre è il modo più bello di celebrare la libertà e, a meno che non si voglia organizzare una festa a tema Forrest Gump, si può comunque assecondare il desiderio di movimento e la voglia di inseguire un pallone o sfidarsi in squadre o semplicemente correre e rincorrersi. Perché l’importante non è vincere ma partecipare! Ci vuole spazio, e al chiuso non è facile. Ci vuole una sala feste… palestrata!

Sala feste 5 anni

La sala feste che consiglio: V10, circolo sportivo e palestra di arrampicata, propone una divertente arrampicata indoor su una parete colorata. Ma prima esercizi, giochi di riscaldamento e un po’ di ginnastica a ritmo di musica. Il tutto seguito e guidato da professionisti.


Compleanno 6 anni: divertirsi è una lavoro di squadra!

A 6 anni si entra alle elementari. Ops, alla primaria! Nuovi ritmi, nuove abitudini, tanti nuovi compagni con cui creare legami, senza dimenticare i “vecchi” amici. Qui ci vuole un po’ di team building! Ci si può divertire tutti assieme inseguendo un obiettivo comune, trovando nel gioco una scorciatoia per scoprire affinità, simpatie e nuove intese. Ci vuole una sala feste… studiata!

Sala feste 6 anni

La sala feste che consiglio: Q-zar Lasergame, un’organizzazione del gioco e del tempo impeccabile, per una festa all’insegna di pizza, strategia e divertimento. Non guerra, ma gioco di squadra!


Compleanno 7 anni: Museo party!

Chi l’ha detto che un compleanno al museo è noioso? Un luogo “spettacolare” con operatori in gamba può rendere una festa indimenticabile, perché unisce educazione e divertimento. È quanto di più lontano si possa pensare da una visita di istruzione scolastica. L’intrattenimento e l’oggetto del laboratorio può essere costruito sui gusti e le passioni del festeggiato. E così si può passare da un paleoparty a una festa… spaziale! Ci vuole una sala feste… creativa!

Sala feste 7 anni

La sala feste che consiglio: questa è una grande novità per Cagliari! Arrivano anche da noi i compleanni al Museo! Dove? In Castello, nella Galleria Si8 di via dei Genovesi. Ve ne parlo meglio qui.


Compleanno 8 anni: un’esperienza da vivere insieme e ricordare

I bambini vogliono stare assieme e divertirsi. Hanno già visto gonfiabili, feste allo zoo, in piscina, al parco, in pizzeria, pigiama party, spa party, feste nei campetti da calcio feste a tema di ogni personaggio e tema immaginabile. Dicono probabilmente no all’animazione perché ormai “sono grandi”. Come conquistarli, proponendo loro qualcosa di nuovo che incanali la grande adrenalina che sanno sprigionare tutti insieme? Con un’esperienza con cui mettersi alla prova e che lasci il segno. Penso a una festa dove possano imparare qualcosa di nuovo, a metà strada tra attività ludica e sportiva. Ci vuole una sala feste… acrobatica!

Sala feste 8 anni

La sala feste che consiglio: Vertical Park. A Sestu, appena fuori Cagliari, c’è il primo parco avventura al chiuso. Un percorso indoor costituito da un percorso aereo a varie altezze, da seguire con l’aiuto di liane, ponti, cavi, reti e passerelle. C’è anche una postazione di realtà virtuale, e poi biliardino, flipper e altro spazio gioco, compreso un classico playground per i più piccoli. Vi ricordo infatti di fare attenzione: si può accedere al percorso solo a 8 anni compiuti e 130 cm di altezza. Pensateci bene perché magari vostro figlio può farlo ma i suoi amici potrebbero doverlo aspettare!


Leggi anche:


“Con questo articolo partecipo al concorso #unblogalmese del mese di dicembre 2019 indetto dal blog Trippando

Leave a reply