Karalisbrick: il Museo del mattoncino Lego a Cagliari

Nasce il primo Museo Lego in Sardegna: Museo del mattoncino Karalisbrick
0
1094
Lego Cagliari Museo

Per chi ama i Lego, un’occasione unica in Sardegna per tuffarsi in un enorme mare di mattoncini colorati!
Apre a Sestu (Ca) il museo del mattoncino Karalisbrick.
200 mq + 70 mq di oasi verde:
per 380mila pezzi ci voleva uno spazio grande!

Tanti ne hanno visualizzati, contati e incastrati Maurizio Lampis e Gianluigi Cornaglia, i due Lego lovers che hanno trasformato una grande passione in un progetto di più ampio respiro.

Ve lo ricordate il battesimo di Federico a tema Lego? Beh, senza Maurizio non sarei riuscita a trovare tutti i baby Lego che ho usato come Bomboniera!

Lego baby

Come nasce il museo?

“Dalle persone – mi ha risposto Maurizio d’istinto – che durante le 27 mostre realizzate in meno di 3 anni ci chiedevano un posto per ritornare più spesso a godere delle nostre creazioni”.

La grande casa dei Lego è divisa in 3 parti:

SHOP: tanti, tantissimi mattoncini sfusi, circa 50 codici, personaggi divisi per tema e scatole di set classici. La benzina per la creatività di molti di noi.

LABORATORIO: 50 mq riservati alle attività con le scuole e alle tecniche costruttive, non solo per bambini!

MOSTRA PERMANENTE: 10 diorami, alcuni dei quali cambieranno nel corso dell’anno per offrire un’esperienza sempre rinnovata. Protagonista dell’inaugurazione sarà la Sardegna in miniatura: una fedele ricostruzione della Basilica di Bonaria e altri 6 monumenti, tra scorci di paesaggi dell’isola: 

Ci saranno poi creazioni storiche e originali.

Karalisbrick Lego Bonaria

I temi dei diorami

  • Sardegna in miniatura: Santuario di Bonaria (Cagliari) / Il Santuario di Saccargia (Codrongianos) / La Torre dell’Elefante (Cagliari) / La Parrocchia di Sant’Efisio (Capoterra) / La Torre di San Ponziano (Carbonia) / Ex Distilleria di Si e Boi (Selargius) / Cala Goloritze’ (Baunei).
  • Medieval Castle: realizzato in circa 5 mesi da Maurizio Lampis, è denominato La Baia della discordia. Rappresenta lo schieramento di un esercito pronto ad assaltare il Castello nemico. 
  • Pirati: tipica ambientazione dei famosi Pirati con isole sperdute, vascelli, galeoni e Fortezza navale delle guardie inglesi. 
  • Mondo acquatico: la grandissima novità del Museo del Mattoncino. Reef, pesci, scenari marittimi tutti realizzati con i Mattoncini accompagnati anche da qualche pesciolino vero. ESCLUSIVA ASSOLUTA!
  • Star Wars: la più grande collezione di una delle saghe più famose al mondo con le sue astronavi, scenari e ambientazioni. Realizzato da Gianluigi Cornaglia
  • City: rappresentazione di uno scorcio di una città inventata con vista mare, centro abitato, parco giochi e fattoria con treno in movimento. Realizzato da Maurizio Lampis
  • Il Signore degli anelli: il Fosso di Helm rappresenta una delle scene icona della Trilogia di Tolkien dove il Bene cerca di difendere le proprie mura della Fortezza dal Male, rappresentato dagli Urukay e dal suo condottiero Saruman. Realizzato in 11 mesi da Maurizio Lampis
  • Lego Vintage: esposizione di set e pezzi rari, agè, di un paio di generazioni precedenti, perfettamente conservati nelle scatole. E una chicca: la minifugura di Gigi Riva!
  • Il FarWest: la storia degli indiani e della guerra civile americana che va dal 1842 al 1890, ovvero dal momento in cui si “traccia” la prima pista che porta ad Ovest. Diorama in costante evoluzione da 3 anni con circa 40.000 mattoncini. Realizzato da Maurizio Lampis
  • La città dei Simpsons: ispirato alle divertenti e surreali avventure di una tipica famiglia americana della classe media, alle prese con problemi e difficoltà quotidiane che la rendono un impareggiabile strumento di satira e critica sociale. Realizzato da Maurizio e Giampiero Lampis

Sul sito trovate info su biglietti e prenotazioni.
Insomma, speriamo che le aspettative sull’inaugurazione non vengano disattese dall’annuncio del colore della nostra regione.
Abbiamo la certezza di una nuova bella realtà a misura di bambini e famiglie che ci darà nuove idee per passare tempo di qualità con i nostri figli!

MUSEO DEL MATTONCINO KARALISBRICK

Loc. Is Coras

(da Mediaworld, dir. Sestu, svoltare a sinistra all’Eurospin e percorrere 100 metri. Il Museo è sulla destra, 1° piano)

 

Leave a reply