CARICAMENTO

Cerca

Condividi

Jpeg

Pensa se avessi degli invitati per un aperitivo al tramonto e, nel buio della sera, illuminassi ogni angolino della tua terrazza con luci e lucine tremolanti, o creassi un punto luce sulla tavola dei drink con una coppa piena di ghiacciolini profumati e colorati. Se servissi piccoli dolci al cucchiaio o disponessi cuscini e plaid per potersi rilassare su divani e pouf quando cala un po’ di umidità. Magica atmosfera per una bella serata.

Eppure sei una mamma con 2 bambini. Come è possibile fare tutto questo? Eh, bella domanda! Ma per fortuna è bella anche la risposta: trasformando proprio i tuoi figli nei tuoi piccoli aiutanti, per la loro felicità e la tua ottimizzazione!

Matteo poi è nella fase che inizia con “Mamma ti posso aiutare?”, prosegue con “Mamma faccio io!” e termina con “Mamma lo faccio da solo!”.
Col suo “aiuto” e la supervisione rumorosa di Federico abbiamo preparato dei simpatici (me lo dico da sola) allestimenti per il nostro aperiterrazza.

Da poco infatti abbiamo cambiato casa e non avevamo ancora fatto una vera e propria inaugurazione. Finalmente ci siamo decisi, e siamo partiti con un (primo) gruppo di amici.
Chi mi conosce sa che io amo alla follia allestire, scovare idee belle, creare cose nuove. E farlo possibilmente a costo contenuto.
Nulla a che vedere con certe atmosfere che potete vedere su Instagram o altrove nella rete, ma qualcosina insieme abbiamo fatto, in fondo la festa era di tutta la famiglia! Aggiungemo nuove idee strada facendo, o meglio aperitivo facendo!
Queste idee, insieme ad altre piccole trovate, tipo le cannucce giganti o le ghirlande luminose o la carta di pane da decorare, sono state pensate per incuriosire i bambini e intrattenerli anche se la festa non era pensata per loro e non c’erano attività specifiche. In questo modo anche i genitori hanno potuto godersi quarti d’ora di aperitivo senza doverli rincorrere ovunque 😉

Benvenuti al nostro opening party!

Ghiaccio e palloncini

Complice l’estate abbiamo comprato un bel po’ di palloncini d’acqua. Qualcuno lo abbiamo lanciato. Gli altri li abbiamo messi in congelatore! E li abbiamo trasformati in ghiaccioli colorati per il cestello delle birre da tenere al fresco!

P_20170624_0921121-1024x576IMG_20170624_093815_681-1024x1024P_20170624_0923331-1024x576P_20170624_1724361-1024x576P_20170624_1725531-1024x576

Ghiaccio colorato e profumato

In questo periodo ho la fissa del ghiaccio. Farei una festa a tema ghiaccio se non fosse per i 40 gradi che ci sono qui ogni giorno, e Elsa di Frozen mi manderebbe il suo CV! Ma questa idea, tra l’altro a costo zero, per me è bellissima e di sicuro effetto. Basta riempire la formella per il ghiaccio con pezzettini di frutta, spezie o una goccia di colorante alimentare, riempire con acqua potabile e il gioco è fatto! Io ho usato pezzetti di limone, mirtilli, menta e rosmarino. Ma si può usare davvero di tutto. Altro che fiori edibili, che tra l’altro è quasi impossibile trovare da queste parti!

P_20170624_1101451-1024x576P_20170623_2044371-1024x576P_20170624_2153211-1024x576P_20170624_2211001-1024x576

I vasetti di omegeneizzati diventano portacandela

Non è un’idea nuova, ma i vasetti di vetro di omogeneizzato riciclati come portacandela sono una tentazione irresistibile, soprattutto per chi ha un bimbo in fase svezzamento e il bidone del vetro pieno. A questi vanno rigorosamente aggiunti vasi e vasetti di tutte le dimensioni, prima di tutto quello della Nutella! Per un tocco in più, nella corsia “tutto a 99 cent” ho trovato 2 pennarelli per vetro color oro e argento. Il resto è opera di Matteo 😉 
Considerando il vento sardo, non ho usato candeline vere ma tante lucine a led o solari, così non si spengono, non si surriscaldano e non sono rischiose per i bambini.

Altra idea da non sottovalutare, per un tocco vintage e igienico: le bottigline di crodino o simili da chiudere con un tappo e riempire di noccioline. Visto in un bar, apprezzato e realizzao subito!

P_20170624_1056021-1024x576P_20170624_1056121-1024x576P_20170624_2107191-1024x576

Giare giganti per succhi eleganti

Le giare hanno un effetto scenico sempre garantito. Prima era più difficile trovarle in commercio, ora le ho viste dappertutto, anche se io le ho da poco prese su Amazon. Se poi pensate a un acquisto condiviso con qualche amico, è perfetto anche per non ingombrare troppo la dispensa. La morte loro è con bevande detox e fettine di agrumi oppure con i succhi di frutta degli estrattori. Ma se non c’è tempo, via libera a succhi analcolici colorati o aperitivi.

IMG_20170625_170834_242

Cassette della frutta: must have & forever

Le cassette della frutta sono sempre utili e decisamente flessibili. Fatevi amico un verduraio e le avrete gratis!
Riposte non occupano spazio, possono essere colorate a piacimento per adattarsi a nuovi allestimenti, sulla tavola del buffet sono utili a creare ripiani, oppure come ho fatto io, sono degli ottimi tavolini. Poi per caso ho appoggiato sopra un vassoio e… w la serendipity, ho trovato la soluzione definitiva!

P_20170624_1803101-1024x576

P_20170624_2346501-1024x576

Bicchierini di dessert al cucchiaio

Ho sperimentato 2 anni fa i bicchierini di dolci al cucchiaio e sono stati un grande successo. Ora li vedo quasi sempre nei rinfreschi e io stessa non ne farei più a meno. Poca spesa, fantastica resa, e molto da decorare per Matteo!

P_20170624_1008341-1024x576

Le patatine più strampalate

Le idee migliori vengono curiosando. Ho trovato tante patatine nuove in commercio, e la curiosità ha contagiato tutti i palati presenti! Che poi dovrebbero essere anche più sane: alle verdure, per vegani ecc ecc. E devo dire che a me quelle viola sono piaciute un sacco! Da far disporre nei contenitori più impensabili, facendoli scegliere proprio ai più piccoli!

P_20170624_1802371-1024x576

Scritta di palloncini

Una scritta di palloncini finalmente è possibile senza spendere un patrimonio. Noi li abbiamo gonfiati insieme, ci abbiamo un po’ giocato e poi li abbiamo disposti riconoscendo le lettere. Ottimo passatempo!

P_20170624_1734051-1024x576

Plaid: c’è sempre almeno un’amica che gradirà

Avete l’amica freddolosa, quella che mentre voi boccheggiate per il caldo, tira fuori una pashmina e se la appoggia sulle spalle? Un paio di plaid non possono mancare, utili anche da stendere per improvvisare un angolo bimbi. Basta confezionarle stile pacco regalo o con dei nastrini scelti dai bambini…

Jpeg

Per la prossima volta, siamo già al lavoro con nuove ispirazioni 😀

prossimo

Vi piacciono? E le vostre quali sono?

 

LEGGI ANCHE:

Segui Mammarketing anche su Facebook , Twitter e Instagram!

Tags: