CARICAMENTO

Cerca

Cercate lo spirito natalizio? Andate nella bottega di Luciano Cioffi a Cagliari!

Mammarketing 11 dicembre 2015
Condividi

Merceria Arcobaleno di Luciano Cioffi Cagliari

Non siete ancora stati investiti dallo spirito del Natale? “Marrano” che ci riesco io! Anzi, ci riesce lui, Luciano Cioffi, con il suo splendido negozio nel cuore di Cagliari.

Ci sono scoperte di cose e luoghi talmente speciali che vorresti tenerle gelosamente per te. Ma visto che a Natale siamo tutti più buoni, voglio proprio far conoscere, a chi non la avesse mai vista, questa piccola bottega magica in via Farina 9. Non è una merceria, non è una cartoleria. E’ un luogo sicuro in tutti i periodi dell’anno, ma a Natale aggiunge stupore alla magia. E’ uno di quei posti in cui dici Ohhhhh!, come un bambino che schiaccia il naso contro una vetrina per vedere meglio i dolcetti, disappannando il vetro ghiacciato con il suo respiro caldo. Devi farti piccolo per entrare, e gli scalini dell’ingresso ti accompagnano più giù, nel mondo senza tempo che ti troverai di fronte. Si varca la porta del “C’era una volta” e all’improvviso tu e i tuoi ricordi d’infanzia diventate gli unici protagonisti.

L’arcobaleno: mai nome fu più azzeccato. Appena entri Luciano – guai a non chiamarlo per nome e guai a non dargli del tu – insieme a sua moglie, ti aiuta a mettere in un angolino tutte le borse e le buste per lasciarti curiosare comodamente. E se è il giorno giusto, come è stato per me tre anni fa, quando ci sono capitata per la prima volta, ti racconta la storia del negozio, ti apre il mondo delle sue collezioni di biglietti vintage, ti racconta il percorso di ogni oggetto, scovato in altrettanti luoghi magici d’Europa e portato a Cagliari come pezzo unico. Ricordo ancora lo stupore quando, già conquistata da tutti questi bei racconti, Luciano mi ha fatto vedere come il locale si anima, stile Lo schiaccianoci di notte: le librerie in legno dai colori pastello iniziano a girare, alcune coprono le altre, e la merceria diventa magicamente un negozio di cose bellebelle, incredibili, da perdersi per ore.

Una volta con una mia amica ho avuto un’illuminazione geniale 🙂 , non brevettata ma difficile da portare avanti per mancanza di tempo: un servizio di annuso a tempo nelle botteghe gastronomiche (di quelle davvero belle), che permettesse alle persone di inspirare per qualche minuto il profumo di salumi e cibi golosissimi. Il benessere attraverso l’olfatto! Ecco, secondo me L’arcobaleno è un risveglio del senso della vista, del tatto e dei sensi tutti. Un massaggio per lo spirito che nemmeno la migliore disciplina riequilibrante dei Chakra! Ed è gratis!

Davvero non credo di stare esagerando: in una serata grigia in cui sei stressato e di fretta, esci da quel posto con il cuore che ha regolarizzato il battito, l’animo pieno davvero di tutti i colori dell’arcobaleno; ti viene voglia di adottare un cucciolo e correre a casa a fare le ciambelle di mele (non so se esistono le ciambelle di mele, ma ne vorrei una proprio ora, appena sfornata e ricoperta da una zuccherosa nuvola al profumo di vaniglia!).

Sarà forse un oltraggio a questa magia sospesa nello spazio/tempo, ma online non ho trovato nulla che magnificasse un posto così bello, e ho chiesto a Luciano di fare delle foto per poterne parlare su Mammarketing. Ah, se sapessi fare foto decenti per rendere anche solo il 10% di tanta magia! Insomma, se volete davvero capire (e darmi ragione), andate a vedere con i vostri occhi e il vostro cuore!

Atmosfera magica

Atmosfera magica

Luciano Cioffi Merceria Arcobaleno

Jpeg

Guardate bene quelle tre palline da collezione, perché non ci sono più. Ora le trovate a casa mia, sul mio albero! 🙂

Jpeg

Jpeg

JpegJpeg

L'albero decorato con giocattoli in latta

L’albero decorato con giocattoli in latta

Segui Mammarketing anche su Facebook e Twitter!