Zucchine chips: aperisfizio last minute, dieta-friendly, per mamme e bambini

0
272

Zucchine chipsChiacchierando con i miei colleghi di ricette facili ma di effetto, una da me proposta è stata la più apprezzata, e so che questa sera in più di una casa ci si è cimentati nell’esecuzione.

Niente di strano, in fondo sono una mamma con i tempi ridotti all’osso, e tutto quello che è semplice e ultraveloce, oltre che sfizioso, non può sfuggire al mio radar mnemonico, pronto a ritornare a galla al momento giusto.

E così ho pensato che potrebbe essere utile condividere con altre mamme qualche ricetta. Non aspettatevi foto da foodblogger o cenoni di Capodanno: solo aperisfizi, perfetti per il venerdì sera in compagnia di una birretta, o dolcetti da accompagnarsi a un mirto o un passito.

Partiamo con le zucchine chips: croccanti come le patatine, dietetiche ma capaci di soddisfare quella voglia di qualcosa di buono. E poi vanno bene per i bambini, non si sporca quasi nulla per prepararle e hanno bisogno solo di pochi minuti al microonde. Cosa pretendere di più da un ortaggio?

Il valore aggiunto che posso dare io rispetto alle tante ricette che si trovano online, è cosa non fare per avere delle zucchine chips perfette:

  1. non affettatele con la mondina, sono troppo sottili e rischiate di passare dallo stato molle allo stato bruciato. Basta affettarle con spessore 2-3 millimetri.
  2. non infilatele negli spiedini di legno, soprattutto se le fettine sono troppo sottili, o rischiate questa fine
  3. appoggiate su un piatto, ma copritelo prima con pellicola per microonde, perché tendono ad attaccarsi
  4. non sovrapponetele o non si essiccheranno bene, anche se vi costerà varie infornate
  5. programmate il microonde a 8 minuti alla massima temperatura, e poi andate avanti di due minuti in due minuti se necessario, per tenere la situazione sotto controllo.

La soddisfazione maggiore è nel profumo e soprattutto nel crock. Provate e postate una foto del risultato nei commenti, oppure datemi una versione alternativa in forno (no essiccatore, no crisp).

Buon appetito!

Segui Mammarketing anche su Facebook e Twitter!

Leave a reply