Buon primo compleanno, Mammarketing!

0
389

Buon compleanno MammarketingIeri cercavo il post che ho scritto sul costume di Carnevale da ragnetto di Matteo, e ho scoperto che non solo era il primo post che ho scritto su questo blog, ma che era stato scritto proprio il 22 Febbraio. Zitti zitti oggi abbiamo compiuto un anno! Mammarketing spegne la sua prima candelina. Tirare le somme di un compagno di viaggio così sarebbe pretenzioso, ci sono fantastici mommy blog, davvero belli da seguire e di grande ispirazione. Però ne ho approfittato per fare un giretto su Analytics e tirare fuori qualche curiosità.

Una su tutte: ringrazio chi, per chissà quale congiunzione astrale o algoritmica, mi ha letto dal Vietnam, dalla Nuova Zelanda, da Hong Kong, dal Brasile, per citare solo i più strani. E vorrei ringraziare i 569 simpatizzanti che hanno messo like alla mia pagina su Facebook, e i 470 follower su Twitter.

58 articoli, compreso questo: circa 1 alla settimana, circa 5 al mese. Beh un po’ pochi, devo ammetterlo. Con tutte le scusanti dell’essere una mamma che lavora, la ragazza “potrebbe fare di più”. Ma visto che i compleanni sono tempo di rilanci oltre che bilanci, metto nero su bianco un ambizioso proposito: dedicare più tempo a questa specie di figlioletto, così che non si dica che “il figlio del calzolaio va in giro senza scarpe”, concentrandomi molto di più sulla mia realtà locale, perché tutte le informazioni che io da mamma faccio fatica a trovare diventino più facilmente accessibili e siano a disposizione di altre mamme. Eventi per bambini, spazi per i più piccoli e tutto quello che ruota intorno al nostro mondo di famiglia.

E poi in questo contenitore posso sfogarmi senza tediare indistintamente i miei contatti, soprattutto quelli meno interessati alla fenomenologia della mammitudine in tutti i suoi aspetti! E visto che l’anno scorso, in questo stesso giorno, si inaugurava il blog con la coppia mamma e figlio che interpretava il Carnevale da Ragnatela e Ragnetto, vi regalo la perla di quest’anno: Elvis e la sua chitarra, che doveva essere realizzato in realtà nel 2014, quando la chitarrina in questione pesava circa 6 chili in meno. Quindi, se proprio ci tenete, potete cliccare qui.

Noi nel frattempo non ci facciamo sfuggire l’occasione di festeggiare, in questa domenica un po’ grigia e un po’ ventosa, come se fosse un vero compleanno: aspettiamo le nostre mamma e figlia preferite per un te. Superpasticceria servita rigorosamente nel servizio colorato di Matteo. Auguri!

Mammarketing 1 anno dopo

Segui Mammarketing anche su Facebook e Twitter!

Comments are closed.