Brace Vera Beach: il Poetto di Cagliari a misura di famiglia!

Vivere il Poetto in totale relax con i bambini e senza stress da parcheggio.
0
615
poetto brace vera

Qualche settimana fa ho lanciato un sondaggio sui miei social per indagare quali siano i servizi più desiderati dalle mamme e dai papà di Cagliari quando vanno al Poetto per poter trascorrere mezza giornata o un’intera giornata con i bambini al mare senza stress e in comodità.

Il Poetto, con i suoi quasi 8 km di sabbia, è la spiaggia cittadina tra le più belle al mondo.
Chi è nato e cresciuto a Cagliari e ha visto la sua evoluzione e il ripascimento, non lo ama particolarmente. Io che arrivo dalla collina, vivo la città di mare come un lusso continuo. Non mi sembra vero passeggiare a piedi nudi sotto un tiepido sole di febbraio, dare appuntamento a un’amica a un chioschetto per un aperitivo o un caffè, tutto l’anno, vedere i bambini imparare ad andare in bici senza rotelle a Marina Piccola, o fare il primo bagno nell’acqua gelida di maggio.

E dunque capita a tutti noi, quando abbiamo poco tempo, o siamo impossibilitati a spostarci, soprattutto quando abbiamo bambini, di decidere di andare al mare al Poetto.
E qui apriti cielo: il parcheggio, la doccia, la pulizia tra i problemi maggiormente rilevati.
Fasciatoi, menu per bambini, area giochi all’ombra, intrattenimento per i piccoli, prezzi per fascia oraria tra i desiderata più gettonati.

Il Poetto familyfriendly

In effetti nella lista che ho fatto io provando a immaginarmi un Poetto familyfriendly queste voci rientravano tutte.
Io ho aggiunto anche:

  • la possibilità di scaldare pappe,
  • trovare giochi da spiaggia (secchielli, palette, formine ecc.) già in loco
  • avere acqua calda a pagamento per la doccia ai piccolissimi
  • avere su richiesta quanto serve ai bambini e che qualche genitore possa aver dimenticato nel turbillon dei preparativi, come una crema protettiva per il sole.

Ebbene, signore e signori, mamme e papà ma anche nonni zii e babysitter, ho una buona notizia per voi.

Sono stata ospite di Brace Vera, che vi ho già raccontato essere il locale più familyfriendly di Cagliari, che mi ha fatto trascorrere con Matteo una bella mattinata tra la sede di via Roma e il Poetto!

È nato Brace Vera Beach. Si tratta di un insieme di servizi che riguardano il buon mangiare, la comodità e la vita da spiaggia.

Sono servizi pensati per gli ospiti, in quanto Brace Vera è uno dei ristoranti gestiti da Dimore Esclusive, che ha tanti alloggi di qualità diffusi a macchia d’olio nella città, che fanno riferimento, appunto, al ristorante Brace Vera (dalla colazione alla cena alle masterclass), e alla club house attigua. Io e Matteo abbiamo avuto il piacere di visitare le sale riservate agli eventi privati, ognuna con un tema diverso, super allestite in ogni dettaglio, e la sala dedicata agli showcooking e alle masterclass che allietano vista e palato di turisti ma anche Cagliaritani che vogliano concedersi una serata diversa, affidando i bambini al servizio di animazione. Ogni giorno della settimana ha un tema, e qui trovate il calendario.

 

Poetto in relax: i pacchetti per adulti e bambini

Ma torniamo al Poetto. Sia per i clienti delle dimore sia per i clienti del ristorante, e quindi per tutti, è a disposizione un servizio di transfer da e per la spiaggia, a orari prestabiliti o con orari personalizzati. Et voilà, magicamente sparisce il problema numero 1 del Poetto: il parcheggio! Naturalmente per i bambini sono disponibili i seggiolini.

Il tranfer ci porta direttamente alla sesta fermata, alla concessione del lido degli Angeli, dove Brace Vera ha riservato 4 file di ombrelloni maxi, cioè più ombreggianti della media, e due sdraio separate da un tavolino.
Il mitico tavolino su cui vi verrà servito il pranzo o l’apericena, che arriva express direttamente da via Roma all’orario concordato!

In pratica i pacchetti di cui si può usufruire sono i seguenti:

  • colazione da Brace Vera (e che colazione, internazionale!) + trasferimento in spiaggia e ritorno
  • trasferimento in spiaggia di mattina + pranzo a porter + ritorno
  • trasferimento in spiaggia di pomeriggio + apericena + ritorno
  • trasferimento in spiaggia di pomeriggio + ritorno + cena da Bracevera

O un mix, per i più abituati alla vita da Tetris! E se necessario, ci sono pure i teli mare! Ottimo da suggerire anche a qualche amico che passa di qua solo per uno o due giorni, oppure quando siete soli con i bambini, o avete poche ore a disposizione e volete limitare tutti gli stress di contorno ai piacevoli momenti in spiaggia.

Io e Matteo felici di testare il primo transfer con seggiolino per il Poetto!

poetto per bambini

brace vera transfer

Il bar più vicino con bagno: la Dolce Vita

E i bambini in tutto ciò?

Per i bambini c’è un’attenzione speciale, dall’area giochi all’ombra sulla spiaggia, al servizio animazione per lasciare i genitori liberi di chiudere entrambi gli occhi mentre prendono il sole, menu dedicato, docce, fasciatoio con il necessario per il cambio. È stato bello chiacchierare con la titolare, Viviana, perché si è in piena progettualità ma c’è tutto l’interesse a offrire qualcosa di innovativo e diverso dal solito.

È stato anche piacevole che chiedesse a me un feedback in quanto mamma, proprio per avere suggerimenti da chi del servizio deve fruire.
L’unico consiglio che non ho avuto bisogno di dare è il sorriso e la gentilezza del suo personale. È secondo me il vero segreto di un luogo o un servizio che si definisce kidsfriendly: l’apertura e la volontà di volere davvero accogliere i bambini. A quel punto diventa più confortevole di un qualunque altro luogo super attrezzato per i piccoli.
Ciò che ho più apprezzato della loro filosofia è che non lavorano in ottica di essere kidsfriendly, ma danno per scontato che il benessere di un adulto debba passare anche dall’attenzione che si riserva ia piccoli, sia perché saranno i clienti di domani, sia perché se stanno bene loro si ha la certezza di fidelizzare i genitori! Di conseguenza l’esperienza di ottima cucina e l’atmosfera ricercata ed elegante si può ben coniugare con lo spazio più giocoso e adatto ai piccoli, senza cadere nel caos di un ambiente dove devono convivere tutti contemporaneamente.

Insomma, se avete idee, proponetele: abbiamo orecchie che ci ascoltano!

Leave a reply