Archive of ‘Senza categoria’ category

Svezzamento: il rapporto col cibo si costruisce pezzettino dopo pezzettino

Tra le prime volte di bimbi e genitori, lo svezzamento è forse quella che più preoccupa.

Svezzare significa “togliere il vizio”. Immagino un gruppo di autoaiuto per neonati: da 10 giorni non tocco latte. Coi sinonimi va peggio: slattare o spoppare. Per me svezzare non è sottrarre ma aggiungere: costruire, pezzettino dopo pezzettino, il rapporto col cibo e porre i primi mattoncini del viaggio alimentare.

All’inizio è divertente: immortaliamo la faccia del primo assaggio, disgustata o incuriosita da quella novità molle e giallina. Poi è tutto un punto interrogativo. Leggiamo libri e articoli e frequentiamo corsi di disostruzione pediatrica. Eppure, a decidere se, quanto e quando mangiare sarà solo il bambino. (altro…)