gennaio 2016 archive

Togliere l’Albero di Natale? Non ci penso proprio!

Ci sono persone folli che nel primo weekend dopo la Befana smontano l’albero e tolgono tutte le decorazioni natalizie.

Ci sono persone ancora più folli che eseguono questa operazione il 6 gennaio stesso, lasciandosi alle spalle, l’indomani, il portone di una casa in cui sembra che il Natale non sia mai passato.

Con i suoi aghi di pino ovunque, anche se l’albero è finto; carta da regalo sotto al divano; pacchetti ancora da consegnare in un angolo della stanza-imbrogli. E cioccolata in ogni stipetto della cucina: da quella più innocua, tipo ovetti con sorpresa e dobloni al latte, in basso, a portata di bambino, a quella più lussuriosa, vanamente nascosta e difficile da prendere, tanto più in alto quanto più si fa anti-detox, con ripieni scioglievoli, fondente–che-con-un-pezzetto-non-ci-fai-nulla, pralinata o con cuore di torrone che nella forma irregolare tempestata di mandorle e buchetti è il simulacro dell’aspetto che ormai irrimediabilmente ha raggiunto lo strato adiposo più esterno del nostro lato b. (altro…)