aprile 2015 archive

Notte fluo: feste luminose e un pigiama party molto speciale

20150424_171021

Immaginate il momento più speciale di una festa, quello della torta. Le luci si spengono e la piccola fiamma delle candeline accese segnala l’arrivo di mamma e papà con almeno due o tre chili di bontà rivestita da panna o pasta di zucchero.

Spesso oggi questo momento è accompagnato da gadget e decorazioni luminose che accendono l’atmosfera e coinvolgono tutti gli invitati che, oltre a disporsi in cerchio e intonare “tanti auguri”, sventolano bastoncini al posto dei buoni vecchi accendini e indossano braccialetti collane e occhialoni invece dei classici cappellini a cono e trombette di carta. Il tutto rigorosamente fluo.

Una volta questi oggetti si vedevano in discoteca o in occasione di feste organizzate come capodanno o Carnevale. Oggi invece in commercio ci sono tante novità alla portata di tutti che permetterebbero di creare una vera e propria festa a tema luci. Non solo Peppa Pig o Masha e Orso, Frozen o Violetta, trenini e giungla: il tema di una festa potrebbe proprio essere il fluo! (altro…)

Calzini antiscivolo faidate: un’idea regalo semplice e originale

calzini antiscivolo - Mammarketing

La festa per il secondo compleanno di Matteo è andata. O meglio, è finita la settimana di festeggiamenti che ha previsto: arrivo di delegazione materna, miniparty del buongiorno, festa all’asilo, taglio della torta con i parenti, secondo taglio della torta con i parenti che non c’erano, pizzata di chiusura all’indomani della festa vera e propria del weekend. E quindi ho raccolto un po’ di materiale perfetto per Mammarketing.

Chi mi conosce sa bene che ho un debole per le feste a tema, o comunque per gli allestimenti fatti di tante ispirazioni dal web, altrettanta fantasia e qualche notte dedicata alla realizzazione lowcost e faidate.

Dopo il primo compleanno a tema giungla, e in attesa di recuperare un po’ di foto del secondo compleanno, la festa dei trenini, ecco uno spinoff: il post sui calzini antisdrucciolo personalizzati.

Quando ho iniziato a pensare a come organizzare la festa di compleanno in una sala con i gonfiabili, ho immaginato Matteo senza scarpe. Volevo trovare dei calzini simpatici con qualche disegno sfizioso o frase divertente. Non ho trovato niente che mi piacesse e così l’idea: se li facessi io? (altro…)

Matteo compie 2 anni: terrible twos del figlio e incredible twos della mamma

9b698b0565ddaf8e5b41259398db35a1
Mi sveglio, e sono già due anni.

Torno indietro con la mente e vado un po’ avanti. Perché tutto è iniziato prima del primo bacio in clinica. Sì, c’era stato un altro primo bacio, con il suo papà. Ma no, quello è troppo indietro. Allora accelero, verso la prima volta che mi ha chiamato mamma. E indietro, alla prima volta che ho sentito il suo cuore far sobbalzare il mio. La foto appena nato, uguale all’ecografia; la foto di oggi, così diversa da quella del suo primo compleanno.

Avanti e indietro: dal primo pannolino alle prime mutandine, dalla pasta al sugo voracemente divorata alle poppate lente e placide, dal bagnetto in un minuscolo fasciatoio agli allagamenti quotidiani di un intero appartamento. E così avanti e indietro, con i ricordi che rimbalzano come una delle palline che colleziona, presagio di una serie di giochi “da maschio” a cui non sarò mai abbastanza preparata. Uno yoyo di pensieri, tra la voglia di vederlo crescere e il bisogno di fermare il tempo e cullarlo così per sempre. Sono due emozioni così dolci e così struggenti, ma così opposte, che mi verranno le smagliature al cuore. E anche al cervello, se non la smetto con questi lacrimoni per iniziare finalmente a godermi questa fantastica giornata con il mio splendido ometto di 2 anni! (altro…)