maggio 2014 archive

Cosa fare con i bambini questo weekend a Cagliari e in Sardegna? #4

merendEventi

Cosa fare in questo weekeend con i nostri bambini a Cagliari e in Sardegna? Sole sì sole no, qualche raffreddore. Mentre caricate nel portabagagli ombrellone e crema solare per andare al mare, date anche un’occhiata ai MerendEventi previsti Sabato 31 maggio e Domenica 1 Giugno.

Ma prima vi ricordo che:
Lunedì 2 Giugno è festa! Quindi eccezionalmente estendiamo gli appuntamenti segnalati a tutto il lungo weekend che ci traghetterà dritti dritti dentro l’estate!

Tre giornate in cui le mie ricerche hanno portato soprattutto a rassegne all’aria aperta. Perché è questo che noi genitori desideriamo per passare le prossime giornate con i nostri bimbi. E allora buon divertimento!

Diffondete l’agenda dei MerendEventi, e segnalate quelli nascosti così bene che non sono ancora riuscita a trovare! 🙂

(altro…)

Code for babies: i libri per developers in pannolino!

code for babies
Che avviare i bambini alla lettura fin dai primi mesi è importante, lo sappiamo tutti noi, mamme e papà moderni, infaticabili frequentatori di corsi offline e forum di mammitudine e genitorialità for dummies online.

Ma i libretti che voglio farvi conoscere oggi faranno venire gli occhi a cuoricino a tutte le mamme e i papà che oltre ad amare la lettura e i libri amano anche la tecnologia e il digitale e sono inoltre, come dire, un po’ nerd, un po’ geek, un po’ smanettoni! (altro…)

Cosa fare con i bambini questo weekend a Cagliari e in Sardegna? #3

eventi bambini
Cosa fare in questo weekeend con i nostri bambini a Cagliari e in Sardegna? Il tempo è incerto, ma per sabato e domenica sulla Sardegna hanno disegnato sole e luna leggermente coperti da una nuvoletta, con temperature dai 18 ai 25 gradi. Quindi è possibile che, dopo aver votato, ci si trovi tutti al mare!
Ecco la lista di tutte le attività, i laboratori e i MerendEventi di sabato 24 e domenica 25 maggio 2014. Vi assicuro che non è semplice scovare questi eventi, ma oramai è una missione, soprattutto per tutte le mamme (e papà) che hanno apprezzato questo servizio trovandolo chiaro, pratico e comodo. E che ringrazio.

Ma prima vi ricordo che:
oggi avrebbe dovuto aver luogo l’inaugurazione del Giardino Mariposa, una nuova area verde rivalorizzata in via Barigadu, nel quartiere di Is Mirrionis a Cagliari. A causa del maltempo, è tutto rimandato a data da destinarsi. Inoltre, stanotte è la notte delle stelle cadenti! Se all’alba i vostri bimbi dovessero essere svegli, metteteli con il naso all’insù e insegnate loro a esprimere i desideri. Bisogna guardare la costellazione della Giraffa: chissà Matteo come sarà contento!
(altro…)

Nonni a distanza: se potessero materializzarsi sfregando l’iPad

i dream of jeannie

Matteo, oggi rimettiamo nonna nella scatola.

La scatola è l’iPad. La scena è un normale interno giorno di una giovane famiglia dei giorni nostri, nell’era della globalità, della tecnologia e della tanta voglia di vivere come una volta.

Così voglia di passato che mi è venuto in mente un telefilm che vedevo quando ero piccola, Strega per amore. Jeannie non era una strega, era un genio che viveva allegramente la sua vita all’interno della sua bottiglia magica. Ma bastava togliere il tappo e si materializzava in un istante, uscendo fuori da una nuvola di fumo rosa in carne ossa e dimensioni naturali, pronta a fare pasticci ma anche a riempire di vita e azione le giornate di Tony.

Come sarebbe bello se le persone che amiamo e che sono lontane si materializzassero nel momento stesso in cui chiudiamo gli occhi per esprimere un desiderio. E invece a volte le scelte ci portano lontano e devono essere veramente valide per compensare la rinuncia a vivere nei luoghi e tra le persone che da sempre ti hanno fatto pensare e sentire a casa. (altro…)

Cosa fare con i bambini questo weekend a Cagliari e in Sardegna? #2

eventi bambini
Cosa fare in questo weekeend con i nostri bambini a Cagliari e in Sardegna?
Ecco una lista di attività, laboratori e MerendEventi di sabato 17 e domenica 18 maggio 2014.

Ma prima vi ricordo che sabato 17 fino alle ore 24 sarà la notte dei musei, con apertura straordinaria a 1 euro. Se i pupi dormono, caricateli nel passeggino o lasciateli ai nonni, e concedetevi una passeggiata tra il patrimonio delle nostre città. A Cagliari aderiscono la Pinacoteca, il Museo archeologico nazionale e lo Spazio San Pancrazio. A Sassari il Museo Archeologico Nazionale Sanna, a Nuoro il Museo archeologico nazionale Asproni. A Porto Torres l’area archeologica dell’Antiquarium Turritano e a La Maddalena il Compendio garibaldino di Caprera.
(altro…)

Auguri Nutella per i tuoi primi 50 anni!

La Nutella compie 50 anni
La Nutella, la signora del cioccolato, compie 50 anni. E mai come stavolta vale dire “e non li dimostra”.

La cremosa bontà del mix perfetto e segreto del cacao che incontra la nocciola, da mezzo secolo fa felici i bambini del mondo, consola i cuori innamorati e non corrisposti, concede quell’attimo di felicità che ridona equilibrio a una giornata no. Da spalmare per trattamenti superficiali o consumare a piacimento per trattamenti d’urto. (altro…)

Dave Engledow, le foto del World’s best father

Image credits Engledow Art Photography

Image credits Engledow Art Photography

Oggi è la festa della mamma e, diciamolo, siamo in brodo di giuggiole, e non c’è nulla di politicamente scorretto nel goderci questa giornata dedicata a noi. Non ci interessa dire che la mamma va festeggiata tutto l’anno, non ci importa rivendicare diritti, ci viene solo voglia di pubblicare sul nostro profilo social le migliaia di foto scattate ogni giorno insieme al nostro bimbo per condividere la nostra felicità. Io festeggio per la seconda volta, e aspetto di tornare a casa per scoprire cosa ha preparato Matteo che per qualche giorno è rientrato dall’asilo coi colori sui vestiti e sotto le unghie!

Oggi vedremo foto e video, fiori e cioccolattini, frasi e biglietti dedicati alla mamma, ma io voglio andare un po’ controcorrente e pensare ai papà (saranno contenti i miei amici che hanno rivendicato più spazio per loro su questo blog!). (altro…)

Lettera al mio bambino per il suo primo compleanno

imageDunque è così che ci si sente a passare la prima notte senza dormire sotto lo stesso tetto del proprio figlio: libera. Con tante opportunità di relax: una lunga doccia e una lista di cose arretrate per cui non si ha mai tempo. Eppure, dopo poco tutto questo già mi annoia, il pensiero va a lui e così ho tirato fuori questi appunti di una lettera che avevo iniziato a scrivere per il suo primo compleanno. Ovviamente mai finita, ma come si fa a dire tutto? Impossibile, perciò tanto vale lasciarla così come è. (altro…)

Giungla party: la nostra festa di compleanno a tema [FOTOGALLERY]

torta giungla by Sisters'Cake Il primo compleanno di Matteo è andato! Mi ci è voluto un mese per riprendermi e scrivere questo post. In realtà è stato complicato recuperare le foto degli allestimenti, perché non essendo una di quelle famose blogger con staff e mariti fotografi immolati alla causa, avrei dovuto farle io (ahh il tempo!) per mostrarvi tutti i dettagli, sia per la fatica che c’è dietro sia per renderli disponibili a uso e consumo di altre mamme che vogliano infilarsi nel meraviglioso, colorato, sfiancante ginepraio delle feste a tema fai da te! Ma alla fine ce l’abbiamo fatta: vi racconto la nostra festa a tema giugla in 10 punti, e vi invito a sfogliare la gallery. (altro…)

Imaginarium tu mi fai emozionare!

imaginarium
Dici: è faticoso frequentare i bambini. Hai ragione. Aggiungi: perché bisogna mettersi al loro livello, abbassarsi, scendere, piegarsi, farsi piccoli. Ti sbagli. Non è questo l’aspetto più faticoso. E’ piuttosto il fatto di essere costretti a elevarsi fino all’altezza dei loro sentimenti. Di distaccarsi, allungarsi, sollevarsi sulle punte dei piedi. Per non ferirli.

(Janusz Korczak, “Quando ridiventerò bambino”, Luni, Milano 1996)

E’ quello che mi è venuto in mente ieri entrando da Imaginarium, nel nuovo punto vendita aperto presso La Corte del Sole, a due passi da Cagliari. Ad accoglierci come sempre due porticine rotonde: una per noi comuni mortali e una per i bambini, quello speciale gruppo di personcine capaci di fare sorridere sconosciuti e farti diventare intimo amico e confidente di chi hai incontrato 30 secondi prima. Da quella più piccola, per la prima volta ieri è entrato anche Matteo. Dritto, tutto d’un pezzo, col papà che lo accompagnava da fuori e la mamma che lo aspettava dentro. Passettino passettino, sorrisone soddisfatto e un mini pubblico di inteneriti sconosciuti (appunto). Quanto basta per interrompere i discorsi aperti fino a quel momento, i pensieri di ogni giorno, cambiare mood e concentrarsi sullo spettacolare palcoscenico del divertimento, riscaldato da una luce blu. (altro…)

1 2